Progetto “L’Ora di Codice”

              

All’interno dell’iniziativa “Programma il Futuro” promossa dal MIUR per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica, lo scorso 28 aprile si è svolta l’Ora di Codice , in collaborazione con l’Associazione Genitori e gli insegnanti, e organizzata grazie a Microsoft che collabora con il MIUR da qualche anno per erogare i corsi di introduzione alla programmazione.

L’Ora di Codice, in inglese The Hour of Code, è un’iniziativa nata negli Stati Uniti nel 2013 per far sì che ogni studente, in ogni scuola del mondo, svolga almeno un’ora di programmazione.

L’obiettivo di questi corsi è quello di avvicinare tutti i giovani,  all’interno dei propri programmi scolastici, al linguaggio della programmazione e diffondere in questo modo conoscenze scientifiche di base per la comprensione della società moderna e del mondo del lavoro. Per le classi terze, nell’ambito dell’Orientamento, il corso si è arricchito della testimonianza di

Matteo Valoriani, il CEO di Fifthelement una società che grazie al sensore Microsoft Kinect permette di fare assistenza remota alle persone affette da autismo.

E’ stata una bellissima esperienza per studenti e professori, che ha stimolato la curiosità e l’interesse di tutti, e ha visto il contributo entusiasta dei nostri ragazzi.  Una bella occasione per dimostrare in che modo anche i genitori possono portare contributi e competenze interessanti alla scuola.