Eventi 2017/18

Le attività dell’associazione si dividono in due categorie fondamentali:
  • Associative, di valore ludico/sociale, che favoriscono l’inclusione e la relazione tra i ragazzi, come le feste di Natale e di fine anno, tramite l’organizzazione di giochi, merende e favorendo l’impegno dei ragazzi a finanziare progetti specifici
  • Di servizio, di utilità pratica per la scuola e per le attività all’interno del POF, ma non solo
Le feste e gli eventi ludici, oltre a favorire l’integrazione tra ragazzi e genitori, rappresentano la principale fonte di finanziamento per l’associazione e, di conseguenza, per tutte le altre iniziative ed apparecchiature fornite da essa.

Dirittmi: titolo della  Marching band

In occasione della giornata mondiale dell’infanzia, il 20 novembre 2017, i ragazzi hanno partecipato ad una marcia lungo le vie del centro di Milano, nei dintorni della scuola Vivaio. La marcia, che per facilitarne  lo svolgimento è stata organizzata come pubblica manifestazione regolarmente autorizzato dalla Questura di Milano. è stata preparata e animata grazie alla collaborazione con la cooperativa Tamtando (associazione culturale formata da esperti  in metodologie musicali e in particolare nell’uso di percussioni in gruppo). L’evento è stato interamente ideato dall’ass. Vivaio, condiviso  con la scuola (gli esperti di Tamtando hanno svolto laboratori preparatori in tutte le classi) e finanziato dall’associazione, che ha provveduto anche a distribuire le merende ai ragazzi. La giornata di atletica a maggio 2018 grazie al contributo degli insegnanti di Educazione fisic, ma non solo, a e rappresenta un importantissimo momento di integrazione per tutti i ragazzi, chiamati a partecipare attivamente alle gare. Oltre a fornire un supporto logistico alla preparazione della giornata, l’associazione si occupa dell’acquisto dei premi per le gare sportive, del finanziamento dell’ambulanza d’obbligo, dell’acquisto e della distribuzione di merende e bevande. La comm. integrazione ha fornito inoltre stimoli e proposte relativamente all’introduzione di nuove discipline “inclusive” (corsa su carrozzelle, corsa bendati, e altro). Il laboratorio di cinema delle classi Terze Interamente finanziato dall’associazione grazie al contributo della dottoressa Giordano, si è concentrato nella spiegazione e illustrazione di opere cinematografiche classiche tratte da importanti testi della letteratura italiana. L’associazione ha anche provveduto all’acquisto di diversi film che verranno conservati nella biblioteca della scuola Il progetto “Ben essere” (sportello Psicologico), aperto durante tutto l’anno a tutti i ragazzi e anche ai genitori, si sviluppa in incontri collettivi con oggetto vari temi di attualità, ad esempio cyberbullismo e sessualità. Finanziato nell’esercizio precedente, ha riscosso grande successo e l’associazione intende riproporlo anche in futuro o in forme rinnovate. La scuola per l’anno entrante sta valutando di avvalersi di una pluralità di fornitori/esperti (non quindi un’unica psicologa, ma più referenti o realtà con specifica expertise: es. sull’ educazione al’affettività vs. nuove tecnologie, vs. bullismo vs. BES e altro). L’orientamento scolastico per le classi Terze Reso possibile dalla disponibilità del professor Dell’Oro, che ha effettuato gli incontri orientativi con i ragazzi, è stato finanziato dall’associazione. Lo spettacolo teatrale delle classi Terze Questo ormai tradizionale appuntamento rappresenta un importantissimo momento di collaborazione tra tutte le componenti della scuola. Ideato e messo in scena da insegnanti e allievi, è stato reso possibile dal supporto organizzativo e tecnico fornito dalla commissione Teatro, L’associazione ha interamente finanziato l’affitto del teatro San Fedele ed acquistato attrezzature, materiali costumi e trucchi necessari. Il concerto di Natale, il concerto del 25 Aprile e la festa di fine anno Tutti gli studenti della scuola si esibiscono ogni anno in concerti corali e strumentali nei locali messi a disposizione dall’istituto dei Ciechi in occasione del Natale e della festa di fine anno nel mese di maggio. L’associazione finanzia la partecipazione di professionisti quali tecnici del suono o l’acquisto di materiale tecnico necessario alle esibizioni (microfoni, mixer) che rimane in dotazione alla scuola. Le manifestazioni culturali L’associazione organizza concerti e manifestazioni culturali all’interno dei locali dell’istituto dei Ciechi, aperti a genitori e ragazzi. In occasione della Giornata della Memoria, è stato organizzato l’incontro” Semi di Memoria “dove sono intervenuti (a titolo gratuito) Luisa Prandina, prima Arpa del Teatro alla Scala, e Franco  Pavan, musicologo e liutista. Durante l’incontro genitori e ragazzi hanno ricordato Ugo Sesini, musicologo deportato a Mauthausen, Liliana Segre, deportata ad Auschwitz a soli 13 anni, nonché la vicenda del compositore Hindemit allontanato dal regime nazista. Nel mese di Aprile 2017, l’associazione ha inoltre organizzato e finanziato il concerto di musica Klezmer e Tzigana “Vento dai Balcani” grazie alla partecipazione di Rapsodia Trio nella bellissima Sala Barozzi. https://associazionescuolavivaio.wordpress.com/2018/04/28/concerto-dei-mamas-y-papas-il-5-maggio L’acquisto di attrezzature per la scuola Nel corso dell’anno scolastico, l’associazione si è occupata di rinnovare alcune attrezzature sportive per Educazione fisica e materiali per APS e dell’acquisto di un biliardino per ragazzi non vedenti. Attraverso la commissione Biblioteca ha inoltre provveduto all’acquisto di nuovi libri e dvd Le feste di Natale e di fine anno Queste due manifestazioni rappresentano i momenti fondamentali di integrazione e festeggiamento per genitori e ragazzi della scuola. L’organizzazione coinvolge principalmente le commissioni Eventi, biblioeca e  Mensa, ma la buona riuscita delle stesse avviene grazie all’aiuto di tutti. I genitori dell’associazione: acquistano e distribuiscono le vettovaglie, organizzano i banchetti di vendita dei prodotti, si occupano di reperire i premi ed organizzare l’amatissima tombola. tre Concerti dei Mamas y Papas durante l’anno scolastico, all’occasione del concerto dei  cori di genitori ad Autunno, a favore di xVivaio a maggio, e infine all’occasione della festa della scuola. https://associazionescuolavivaio.wordpress.com/2018/04/28/concerto-dei-mamas-y-papas-il-5-maggio